La Costituzione Italiana è ancora molto bella

Quale momento migliore per ripubblicare questo post,perchè la Costituzione Italiana è ancora molto bella! Quando si rinuncia alla passione si abdica ai sogni. Non è una questione anagrafica, bensì di vitalità, di voglia di cambiare quello che non ci piace, di rinnovare. Non si dovrebbe mai finire di amare quello che già si ha e di innamorarsi di quello che vorremmo, di entusiasmarsi per un progetto, di lottare per un’idea. Se si rinuncia si muore. Dentro. A qualunque età. Ecco perchè mi piacciono quelli che si mettono sempre in gioco, che non cedono a compromessi o a escamotage da furbetti, mi piacciono i visionari, quelli che ci regalano emozioni, che ci stimolano a riflettere , che non si fanno inquadrare in nessuna categoria, insomma che non si fanno catturare. Ecco perchè mi piace questo post che vi invito a leggere. Mi è tornato alla mente passando davanti al negozio che viene citato e vedendo con piacere che la scritta “La Costituzione italiana è molto bella” c’è ancora e c’è ancora chi non ha paura di esternarlo e che ne prende spunto per scrivere un post toccante e coraggioso.

” Gli spari intorno a noi , ci impediscono di udire, ma la voce umana è diversa dagli altri suoni e può essere udita ad di sopra dei rumori; perfino quando non grida, perfino se è solo un bisbiglio, perfino il più lieve bisbiglio può essere udito al di sopra degli eserciti, quando dice la verità.”

Sidney Pollack ” The Interpreter”

http://marckuck.wordpress.com/2010/06/17/si-avvisa-la-gentile-clientela/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...